Home » Banche e Istituti di Credito, Finanziamenti, News, Prestiti, Primo piano, Risparmio e Famiglie, Ultime notizie

Crisi delle banche europee: quali pericoli si corrono?

8 settembre 2011
Pubblicità

Facciamo un po’ di chiarezza sulla crisi delle banche europee

Il debito accumulato dai paesi più deboli del Vecchio continente sta generando una crisi delle banche europee. Il problema di fondo è che gli istituti di credito hanno acquistato un gran numero di dei paesi in difficoltà e se malauguratamente uno di questi dovesse collassare, i titoli di credito in loro possesso non avrebbero più alcun valore. Da gennaio ad oggi l’indice Msci (relativo agli istituti di credito di ) ha perso oltre il 36%. Dunque, la principale preoccupazione delle banche in questo momento è di sbarazzarsi in qualche modo dei . Ad aggravare la situazione ci sono poi i pericoli che riguardano le economie di Spagna e Italia, anche se il pericolo di bancarotta per questi paesi è molto più ridotto rispetto ad esempio alla Grecia. Tuttavia, la variazione del valore delle obbligazioni italiane e spagnole potrebbe mettere a rischio i bilanci di molti istituti di credito europei.

Crisi delle banche europee: cosa può fare la ?

La crisi delle banche europee dipenderà anche dal comportamento adottato dalla BCE, io cui obiettivo fondante è proprio quello di supportare gli istituti di credito che versano in condizioni di difficoltà, attraverso la concessione di nuova liquidità. Già dal 2008, infatti, la banca centrale europea ha messo in atto varie forme di aiuto nei confronti delle banche di Eurolandia, come ad esempio, l’apertura di una linea di credito con la americana che rifornisce il sistema creditizio europeo di nuovi capitali in dollari. Inoltre la BCE ha mostrato la sua disponibilità ad acquistare un massiccio quantitativo di bond italiani e spagnoli. Dunque, la crisi delle banche europee pare non preoccupare troppo per il momento i grandi istituti bancari maggiormente capitalizzati, ma preoccupano, invece i piccoli istituti che potrebbero risentirne di più.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>