Home » Agevolazioni fiscali, Prestiti e finanziamenti, Primo piano, Professionisti e Imprese, Risparmio e Famiglie

Confermato il bonus fiscale, niente scioperi benziani

28 dicembre 2010
Pubblicità

paolo romani conferma bonus fiscaleConfermato il , niente scioperi per i benzinai. Aumentano i prezzi dei carburanti ed al Sud Italia la benzina arriva ad 1,50 euro a litro. Il governo conferma il bonus fiscale per il 2011, la comunicazione arriva dal Ministro dello Sviluppo Paolo Romani durante l’incontro con i sindacati, con un bonus di 24 milioni di euro.

Rialzi generalizzati sui prezzi medi” su tutto il territorio e superano, per alcuni marchi, 1,47 euro per la benzina e 1,35 euro per il gasolio; in alcuni impianti nel Sud Italia “la verde sfiora quota 1,50 euro, mentre il diesel si avvicina a 1,38”. La media nazionale dei prezzi della benzina va dall’1,454 euro degli impianti Esso all’1,474 della Tamoil. Il diesel passa dall’1,337 dell’Eni all’1,355 della Tamoil. Il gpl invece si trova tra lo 0,736 euro dell’Eni e lo 0,759 degli impianti Q8.

Romani afferma che gli aumenti “sono allineati a quelli degli altri paesi europei” e ricorda come “la quota della componente fiscale sia la più bassa di tutti i grandi paesi europei, eccetto la Spagna. Se in Italia il prezzo è poco superiore alla medie dell’Ue, parte della colpa è del prezzo industriale che è superiore alla media e su cu,i dal 2011, c’è da fare un’analisi a partire dai primi giorni dell’anno prossimo, con i rappresentanti di categoria. In questo momento subiamo l’incremento della componente primaria. Nel nostro Paese l’accisa è inferiore a quella di altri paesi Ue”.

Inoltre, il Ministro conferma il bonus previsto nel Milleproroghe ed afferma: “L’esito è stato largamente positivo. Ho portato la conferma ufficiale che nel Milleproroghe è stata inserita la deduzione forfettaria fiscale di 24 milioni a favore degli esercenti per il 2011. I rappresentanti di categoria dei gestori chiedono che gli interventi siano strutturali. In base a questo c’è da iniziare un confronto oggi con i distributori e domani con i produttori”.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>