Home » Primo piano

184 giorni senza rimborso degli incentivi

7 ottobre 2010
Pubblicità

Dove sono finiti i soldi da rimborsare per gli statali? Non c’è nulla da introdurre, nulla da spiegare, e le lamentele sono più forti che mai. Possibile che in un momento di crisi lo Stato italiano chieda ai negozianti di anticipare denaro contante, magari indebitarsi, per rilanciare l’economia attraverso un piano incentivi, e poi, dopo ben 184 giorni, ancora non accenni a rimborsare i soldi avanzati dagli stessi negozianti che ora soffrono ancora di più la crisi. Eh si, perchè per un negoziante già oberato dai debiti e in crisi per le penurie del mercato anticipare centinaia di euro per ogni cliente non è una questione di poco e può portare al fallimento se il rimborso non arriva in tempo. E ancora una volta i tempi sono più che sforati e le lamentele arrivano a gran voce!!!!!!!

E’ triste vedere il proprio governo prendere a calci una nazione già a terra, ma purtroppo sembra che questa sia la nostra realtà.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Marta ha scritto:

    E aggiungiamo pure gli acquirenti degli immobili ad alta efficenza energetica!!! Vogliamo i nostri soldi!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>