Home » Mutui

Tipologie di mutuo e loro differenze

25 gennaio 2011
Pubblicità

Oggigiorno si parla frequentemente di mutuo,  il finanziamento che ci consente di comprare casa, ristrutturarla o,  se si è già proprietari, di utilizzarla come garanzia per richiedere liquidità, consolidare debiti o sostituire il mutuo già in corso.

Esistono però differenti tipologie di mutuo:
Mutuo ipotecario,
Mutui fondiario;
Mutuo edilizio.

I mutui citati presentano alcune caratteristiche differenti, anche se fondamentalmente, in termini giuridici, ognuna di queste operazioni viene regolata dalla medesima disciplina sul “credito fondiario”.

Ci riferiamo al Decreto Legislativo n.385/09/1993, secondo il quale viene definito credito fondiario ciò che ha per oggetto la concessione di finanziamenti a medio e lungo termine, garantiti da ipoteca di primo grado su immobili, da parte delle Banche.

Fermo restando tale regolamento, esistono delle differenze fra le tipologie di mutuo su elencate e che portano a dare una denominazione diversa per ognuno di loro.

Nel definire un mutuo fondiario, ci si riferisce ad un finanziamento erogato in un’ unica soluzione e destinato, in genere, all’ acquisto di un immobile già costruito.

Il mutuo edilizio, invece, è contraddistinto da un’ erogazione graduale, ovvero a stato avanzamento lavori, ragion per cui, la Banca, concederà il finanziamento in base all’ avanzamento della costruzione oggetto di garanzia, che di solito è un edificio costituito da piu` unità immobiliari.

Il mutuo ipotecario, pur essendo regolamentato dalla stessa normativa riguardante il credito fondiario, si differenzia dalle altre due operazioni in quanto può essere acceso non solo per l’ acquisto di un immobile, ma anche per effettuare operazioni di sostituzione di mutuo esistente, per richiedere liquidità, per ristrutturare la propria abitazione o consolidare tutte le esposizioni (prestiti personali, cessioni del quinto, mutui) e pagare un’ unica rata.

Comune a tutte e tre le operazioni è la necessità, secondo la normativa, che siano soddisfatti alcuni requisiti importanti: iscrizione ipotecaria di primo grado, durata contrattuale superiore ai 18 mesi, concessione del finanziamento non superiore all’ 80% del valore del bene.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>