Home » Mutui

Scegliere il miglior mutuo usando l’ESIS

18 marzo 2010
Pubblicità

European Standardised Information Sheet è l’ESIS, una sorta di indicatore di sintesi di costo che dovrebbe aiutarci a paragonare più offerte e visualizzare rapidamente le differenze. Immaginiamo insomma che per ogni mutuo, prestito o comunque prodotto finanziario si compili una scheda uguale per tutti, con parametri standard e voci di costo bene in vista; paragonando due di questi modelli sarà presto possibile distinguere le condizioni dell’una o altra offerta senza essere tratti in inganno. Nell’Esis le condizioni del mutuo dovranno essere riportate in dettaglio compreso il piano di ammortamento. Il modello Esis può essere richiesto relativamente al prodotto di anu qualsiasi banca e senza vincoli o obblighi alcuni di acquisto del prodotto, ma semplicemente per poter paragonare più offerte e scegliere il miglior mutuo; la banca è obbligata a fornire gratuitamente il proprio ESIS per ogni prodotto. L’ESIS illustra i 15 punti fondamentali di interesse per chi stipula un contratto di mutuo:

  1. Nome della banca che eroga il mutuo
  2. Descrizione del mutuo – breve e chiara: tipologia del mutuo, sulle modalità di rimborso, sulle garanzie richieste da parte della banca (esempio ipoteca sull’immobile). Inoltre si deve precisare se il prodotto offerto si configura come mutuo di soli interessi (che prevede il rimborso del capitale con la restituzione di una somma in un’unica soluzione alla fine del contratto) oppure un mutuo pagamento rateale (che cioè prevede la restituzione di capitale e interessi durante tutta la vita del contratto). Qualora la concessione del mutuo dipenda dalla garanzia di un terzo, questo deve essere indicato.
  3. TAN, Tasso annuo nominale con l’indicazione del tipo di tasso applicato in caso di tasso variabile e dei tetti massimi e minimi o dei periodi di revisione previsti
  4. TAEG (tasso annuo effettivo globale) o ISC
  5. Ammontare del finanziamento richiesto ed eventuale valuta dell’operazione
  6. Durata del contratto
  7. Numero e frequenza dei pagamenti
  8. Mutui a rimborso rateale: Importo della rata con allegato un piano di ammortamento completo
  9. Mutuo con rimborso capitale in unica soluzione
  10. Spese accessorie non ricorrenti ad esempio per il mancato pagamento di una rata
  11. Spese accessorie ricorrenti
  12. Rimborso anticipato
  13. Ufficio reclami della banca: estremi dell’ufficio della Banca a cui rivolgersi per eventuali problemi
  14. Piano di ammortamento: viene allegato il piano di ammortamento per il mutuo proposto che evidenzi per bene la parte di rata composta da capitale e quella composta da interessi
  15. Obblighi per il mutuatario

Fonte: www.soldionline.it/finanza-personale/finanziamenti/mutui-il-modello-esis


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>