Home » Conto corrente, Mutui

Orientarsi tra mutui e conti corrente

30 marzo 2010
Pubblicità

Difficile orientarsi tra conti corrente e mutui? È questa la domanda presa in esame da il progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico per istruire la cittadinanza su tematiche di prima necessità.

Uno dei progetti di Occhi Aperti riguarda l’educazione economica dei cittadini ed in particolare dei giovani. Per prevenire eventuali problematiche legate a prestiti non restituiti, protesti, o madornali errori di valutazione di un prodotto, l’associazione ha deciso di creare una guida che illustri i meccanismi e le trappole dei più importanti strumenti finanziari quali mutui e conti corrente.

Ma vediamo in dettaglio di cosa parla la guida:

Conto corrente bancario, una piattaforma quasi obbligatoria per chiunque da utilizzarsi per pagamenti e riscossioni, investimenti, finanziamenti, ed altre attività. Per ogni conto corrente si potrà richiedere alla propria banca il foglio illustrativo che mostrerà in dettaglio i costi, cui si potrebbe andare incontro nella stipula e gestione del prodotto secondo ogni evenienza. È sempre bene però controllare il proprio estratto conto periodico per valutare la correttezza delle operazioni bancarie ma anche per verificare la reale utilità dello strumento bancario. Potremmo infatti scoprire conti corrente più adatti alle nostre esigenze. Importante sapere che se un conto corrente resta dormiente, ovvero inutilizzato per 10 anni, il capitale lì accumulato verrà versato in un fondo per le vittime di frodi finanziarie gestito dal governo e sarà quindi perso per sempre. È buona norma assicurarsi anche di valutare le commissioni di massimo scoperto ovvero la quota da pagare alla banca nel caso il conto andasse in rosso.

Come suggerisce la guida è importante prestare attenzione anche al credito al consumo, carte revolving, carte di credito ed altri strumenti di prestito come fido e prestiti personali o finalizzati devono essere ben valutati tenendo presente il Taeg, l’indicatore delle voci di costo globali dell’operazione.

Anche per il mutuo immobiliare sono elencate le più importanti “norme di buonsenso”. Cosa sapere e come saperlo, a cosa fare attenzione, come valutare un tasso di interesse e quali sono le leggi che ci tutelano, quali indici conviene scegliere e tanti altri trucchetti da utilizzare per spuntare sempre le condizioni migliori.
Per il dettaglio vi invitiamo come sempre a scaricare la guida di Occhi Aperti dal sito ufficiale del progetto.

Fonte: www.occhiaperti.it


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>