Home » Mutui

Mutuo Bello Basso di Credem, spread ai minimi livelli

22 settembre 2010

Comprare casa utilizzando un finanziamento non è cosa da poco. Trovare un veramente sostenibile è una vera impresa. Tutte le banche sembrano offrire la soluzione migliore ma a leggere i fogli informativi si finisce con il restare delusi e confusi su come procedere. Quando una banca illustra il proprio tasso di interesse si deve considerare che esso si compone di due parti: un tasso comune a tutti, definito di volta in volta dall’andamento di mercato e imposto alle banche dall’esterno, ed uno spread ovvero una percentuale fissa di guadagno per la banca. Lo spread è il vero canone per valutare la convenienza del mutuo, è infatti il fattore che fa la differenza tra i vari istituti di credito. Tra gli spread più bassi sul mercato c’è quello di mutuo Bello Basso di , con uno spread dello 0.95%. con uno spread così basso permette di ottenere una rata piuttosto contenuta e facile da gestire almeno al momento. Il mutuo Bello Basso potrà essere estinto in 20 anni con un finanziamento massimo di 200.000 euro, ovvero dell’80% del valore dell’immobile da acquistare; il parametro di indicizzazione utilizzato è l’Euribor a tre mesi.

Fonte: http://www.bassitassi.com/mutuo-bello-basso-credem-promozione-proroga/14149

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>