Home » Mutui

Mutuo BancoPosta, la soluzione casa di Poste Italiane

14 gennaio 2010

Mutuo BancoPostaLe esigenze economiche di ogni famiglia sono diverse. Per chi ha progetti ambiziosi e necessita di prestiti di maggiore entità nasce , il mutuo dedicato da all’acquisto o ristrutturazione di un immobile, ma anche pensato per sostituire il vecchio mutuo ed ottenere una liquidità aggiuntiva o richiedere denaro quando si è in possesso di un immobile.

Tanti i vantaggi del tra cui la possibilità di ottenere la Carta Banco Posta con un fido mensile di 1600€, o lo Speciale Spread dell’1,25% che si ottiene applicando la contemporanea sottoscrizione della polizza a protezione del credito. Il tasso del mutuo può essere fisso o variabile o avere sola finalità di liquidità.

Il tasso di un mutuo corrisponde alla somma di un parametro del mercato dei capitali (IRS per il tasso fisso, Euribor per il tasso variabile, tasso BCE per il mutuo tasso variabile BCE) e di una maggiorazione detta anche “spread”. Ogni mese i tassi vengono aggiornati in base all’Euribor al tasso BCE e al tasso di interesse IRS e vengono offerti ai nuovi clienti già dal mese successivo. Il Mutuo BancoPosta mantiene alcune spese abolite da altre banche, come le spese di istruttoria che possono arrivare ad un massimo di 200euro e le spese di perizia tecnica sull’immobile che restano a carico delle Poste Italiane solo in caso di Surroga.

Fonte: http://www.poste.it/bancoposta/mutui/

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>