Home » BANCHE MUTUI, Bcc di Forlì, Mutui, Mutui a Tasso Variabile, Prestiti e finanziamenti

MUTUO A TASSO VARIABILE | BCC DI FORLI’ | GIOVANI SPOSI

22 febbraio 2012
Pubblicità

Banca di Forlì offre una tipologia di mutuo per l’acquisto di per uso abitativo particolarmente indicata per le giovani coppie: trattasi di “ Sposi”, un finanziamento a medio/lungo termine in cui rispetto al tasso iniziale, il tasso di interesse può variare, con cadenze prestabilite, secondo l’andamento di uno o più parametri di indicizzazione (ad esempio il tasso Euribor) fissati nel contratto. Il rischio principale è l’aumento imprevedibile e consistente dell’ o del numero delle rate. Il tasso variabile è consigliabile a chi vuole un tasso sempre in linea con l’andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti dell’ delle rate.
Destinatari del mutuo sono le giovani coppie in procinto o che si sono appena sposate (matrimonio avvenuto massimo sei mesi prima della stipula). Alla scadenza del mutuo, il destinatario non potrà avere più di 65 anni. La particolarità di mutuo a tasso variabile “Giovani Sposi”, sta nel tasso agevolato: lo spread è ridotto di 0,10 punti rispetto al mutuo a tasso variabile tradizionale e nel TAEG non sono incluse le e perizia. L’importo massimo finanziabile non può eccedere l’80% del valore dell’immobile periziato ed il piano rimborso, massimo ventennale, è alla francese e consta di rate a cadenza mensile, trimestrale e semestrale.

CONDIZIONI ECONOMICHE DEL MUTUO

Il TAEG è strettamente correlato alla durata del piano rimborso ed all’importo mutuato: in caso di finanziamento ventennale di euro 200.000,00, si assesterà al 5,17%. Il TAN discende, invece, dalla somma tra parametro di indicizzazione (tasso ufficiale Bce) e spread vigente. Esemplificativamente:
• Mutuo ventennale-tasso di interesse applicato 5%-rata mensile 1.319,91
Se il tasso di interesse aumenta del 2% dopo un anno: 1.540,93
Se il tasso di interesse diminuisce del 2% dopo un anno: 1.156,41.

SPESE ACCESSORIE DEL MUTUO

Tra le spese accessorie previste da questa particolare tipologia di mutuo, si segnalano: incasso rateale (max.5 euro), invio comunicazioni (1,00 euro), polizza assicurativa (obbligatoria per rischi incendio e scoppio), imposta sostitutiva (0,25% dell’importo mutuato).

ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO

Il cliente in ogni momento può esercitare, senza alcun onere né spesa né penale, il diritto di estinzione anticipata,totale o parziale, del mutuo.

RECESSO DELLA BANCA

In determinate ipotesi (ad es.: mancato pagamento delle rate; vicende riguardanti il cliente o gli eventuali garanti che –incidendo sulla loro situazione patrimoniale, finanziaria o economica – pongono in pericolo la restituzione delle somme alla banca), il contratto si scioglie, automaticamente o a richiesta della banca, che, conseguentemente, ha diritto di ottenere l’immediato pagamento della quota prevista dal mutuo.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>