Home » Mutui

Mutui, inizia il countdown per la richiesta dei rimborsi

26 gennaio 2010
Pubblicità

rimborso mutuiAncora pochi giorni per richiedere il rimborso dei mutui con tetto al 4%. Il 31 gennaio prossimo scadranno infatti i termini per presentare allo sportello della propria banca il modulo di autocertificazione per  la restituzione degli interessi pagati in eccesso.

Il provvedimento normativo, noto come decreto anti-crisi, prevede che il conguaglio dei mutui a tasso non fisso accesi prima del 31 ottobre 2008 per l’acquisto e la ristrutturazione della prima casa, che al momento della sottoscrizione prevedevano un tasso inferiore al 4% e nel tempo hanno, invece,  subito un rialzo dell’interesse.

Chi ha contratto questo tipo di mutuo ed è in possesso dei requisiti economici fissati dalla legge deve quindi affrettarsi a richiedere al proprio istituto di credito il modulo per l’inserimento nelle liste dell’Agenzia delle entrate degli aventi diritto al rimborso.
 
A tutt’oggi però il provvedimento non sembra aver sortito un grande effetto e il numero di adesioni registrato a pochi giorni dalla scadenza dell’agevolazione risulta inferiore alle aspettative. Questo perché, in regime di crisi economica, gli interessi applicati ai mutui sono calati vertiginosamente inducendo le banche a ricorrere a tassi al di sotto del 4%.

Alcuni dati per comprendere la portata del provvedimento: Unicredit rende noto che 84.426 clienti hanno già ottenuto il rimborso, sono invece 90 mila i clienti Monte Paschi di Siena rimborsati, 8500 per ING Direct e soli 600 i clienti Intesa Sanpaolo già censiti contro i200 mila segnalati dall’agenzia delle Entrate.

fonte: ItaliaOggi del 25 gennaio 2010


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Concetta ha scritto:

    ancora oggi, dopo circa un anno dalla liquidazione degli interessi oltre il 4%, noi, clienti di Unicredit, stiamo ancora aspettando di vedere un euro che oltretutto ci spetta.
    non si riesce a venire a capo della questione nonostante già presenti nella lista dell’Agenzia dell’Entrate.
    chiedo un consiglio su come poter risolvere il mistero.
    Grazie e cordiali saluti conccetta gallo Cremona.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>