Home » Mutui

Moratoria Mutui, quanto costa allo Stato?

2 aprile 2010

In questo periodo di recessione economica durato ormai quasi due anni, le iniziative anticrisi dello stato italiano sono state molteplici ed applicate a diversi campi, una delle più significative per i cittadini è stato l’intervento per calmierare i mutui applicando una iniziativa che prevedeva il tetto massimo al 4%. In pratica, secondo quanto previsto dal Governo, qualora i mutui avessero subito un aumento dei tassi maggiore del 4% lo Stato Italiano avrebbe pagato l’eventuale differenza alla banca “di tasca propria” per poter garantire al cittadino un aumento delle rate del mutuo, controllato.

Ma quanto costa allo stato, e quindi a tutti i cittadini, salvare le famiglie dalla perdita della casa o da rate troppo alte? Secondo i calcoli del Sole24Ore l’Italia ha dovuto cacciare ben 90 milioni di euro quando ha deciso di porre un tetto massimo del 4% agli interessi dei mutui per coprire gli sforamenti del tasso di interesse rispetto al parametro.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Finanza%20e%20Mercati/2010/speciale-investimenti/mutui/mutui-tetto-4-per-cento-rimborsi.shtml?uuid=6d53091c-3b30-11df-b7be-dce468c120ac&DocRulesView=Libero

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>