Home » Mutui

Moratoria mutui: in due mesi sospesi oltre 10 mila mutui

7 maggio 2010

A due mesi dalla partenza del Piano famiglie sono oltre 10 mila gli italiani che ottenuto la sospensione delle rate del mutuo per la prima casa.

I dati sono stati diffusi dall’ nel corso di una tavola rotonda con i rappresentanti della Cei, dell’Anci, del Dipartimento Famiglia della Presidenza del Consiglio e delle Associazioni dei consumatori che hanno firmato l’accordo per la moratoria

Nei mesi di febbraio e marzo sono stati sospesi 10.281 contratti di mutuo, per un debito residuo di 969 milioni. E secondo le stime dell’Abi, al termine dell’accordo previsto per il 31 gennaio 2011, le famiglie interessate dalla moratoria dovrebbero essere fra le 90 mila e le 135mila.

Il piano originale, siglato dall’Abi e dalle associazioni dei consumatori lo scorso dicembre, prevede che la sospensione per 12 mesi sia applicata a quei clienti con un reddito imponibile fino a 40mila euro e che abbiano subito nel biennio 2009-2010 eventi negativi (morte, perdita dell’occupazione, insorgenza di condizioni di non autosufficienza, ingresso in cassa integrazione).

Fino ad oggi è stato richiesto il blocco delle rate da chi ha subito la sospensione del lavoro o la riduzione dell’orario di lavoro (42%,) o la cessazione vera e propria del rapporto di lavoro (39%).
Inoltre la maggior parte dei clienti (93%) ha ottenuto la sospensione dell’intera rata, mentre soltanto nel 7% dei casi si è provveduto al blocco della sola quota capitale. Una scelta che, ricordiamo, non spetta al cliente ma esclusivamente alla banca che ha deciso di aderire al .

fonte:http://miaeconomia.leonardo.it/economia/banca_e_mutui/mutui/sospesi_un_miliardo_di_euro_di_mutui_123425

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>