Home » Mutui

L’Anci denuncia le case fantasma

2 marzo 2010
Pubblicità

Famiglie che faticano a pagare mutui e affitti, mercato immobiliare congelato, 600mila famiglie in coda in attesa di un alloggio sociale e 4 milioni di .
È questa la denuncia dell’, l’Associazione nazionale dei comuni italiani; per una volta tutti d’accordo indipendentemente dal partito politico, si esprimono attraverso il loro Presidente per le Politiche Abitative, Roberto Tricarico, che annuncia: “bisogna rendere il canone più conveniente e alleggerire le tasse a chi affitta; soltando fornendo incentivi fiscali ai proprietari, quali l’azzeramento dell’ici per chi pratica canoni calmierati, una tassa fissa del 2% sulla rendita derivante dalla locazione e la totale deducibilità dell’affitto da parte degli inquilini sulla denuncia dei redditi, si può favorire l’incontro fra domanda e offerta

Bonus per chi affitta e per chi è in affitto, questo secondo l’Anci la maniera adatta a far riemergere tutti i 4 milioni di appartamenti fantasma ovvero vuoti e sfitti per il 25%, o peggio ancora, affittati in nero.Una perdita per il fisco di ben 9 miliardi di euro l’anno ed un problema per i comuni che devono poi utilizzare aree nuove e fondi inesistenti per costruire alloggi pubblici quando basterebbe mettere a reale disposizione dei cittadini e della citta, quelli già esistenti.

Il governo deve isttuire un’agenzia nazionale per l’affitto in grao di mettere in rete sportelli e vigilare sul sommerso”, questa l’ultima richiesta dei sindaci; e prima sarà, prima si potrà risolvere il problema sociale delle abitazioni.

Fonte: La Stampa 25/02/2010 Pag. 23


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>