Home » Mutui, Prestiti e finanziamenti

I tassi di interesse mutuo sono in aumento o diminuzione?

26 luglio 2010

Come chiunque abbia contratto un mutuo potrà facilmente dirvi i del mercato attuale sono in lenta salita.

Quando si ci è trovati ad affrontare una situazione di crisi economica, infatti,  la Banca Centrale Europea – – ha progressivamente iniettato liquidità di capitali nel mercato europeo per garantire un certo equilibrio monetario. L’aumento di liquidità ha fatto si che i tassi di interesse di prestiti e mutui si assestassero ad un valore più basso rispetto ai precedenti.

Tale liquidità artificialmente rilasciata, deve adesso essere pian piano ritirata e questo porterà ad un lento ma progressivo aumento dei tassi di interesse mutuo e prestiti. Secondo gli analisti però, gli sviluppi futuri dovrebbero determinare degli aumenti che saranno equiparate, più che altro, a delle stabilizzazioni graduali anche perché la BCE non potrà ritirare tutta la liquidità dal mercato in un’unica operazione ma dovrà farlo obbligatoriamente in maniera graduale nel tempo o rischierebbe di distruggere nuovamente il settore finanziario e peggiorare la crisi.

Ecco perché secondo il Sole24Ore l’impatto dell’aumento dei tassi sui mutui immobiliari dipenderà molto dalla durata del prestito e, nei prossimi 3 anni, varierà dal +10% (per i mutui ventennali) al +15-16% per quelli trentennali, mentre per i prestiti decennali si avrà un impatto relativamente basso, pari al +3-4%.

Brutte notizie per chi ha contratto un mutuo trentennale ed è ancora agli inizi del piano di ammortamento ma tutto sommato un aumento ancora sostenibile.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2010-07-14/domande-risposte-121851.shtml?uuid=AYJNnk7B

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>