Home » Mutui

I mutui sospesi di più al nord

4 novembre 2010
Pubblicità

La sospensione dei applicata dallo stato italiano per aiutare le famiglie in difficoltà a superare il momento di crisi è stata un successo, soprattutto nel nord Italia. Secondo i dati diffusi dall’Abi (Associazione bancaria italiana), “nei primi 8 mesi dell’anno le banche hanno sospeso la rata a circa 28 mila famiglie per un debito residuo di 3.7 miliardi di euro”. In un periodo di crisi così diffusa, disoccupazione alta e impennata dei tassi di interesse la sospensione del pagamento delle rate del mutuo è stata una manovra molto apprezzata. Da considerare che secondo i dati diffusi il 90% dei richiedenti ha sospeso interamente la rata spesso a seguito della perdita del posto di lavoro. La sospensione che riguarda al 53% il nord del paese, al 20 il sud e le isole e al 26% il centro prevede il blocco dei pagamenti delle rate del mutuo per 12 mesi per tutti i clienti in ritardo con il pagamento di almeno 180 giorni e mutui inferiori ai 150 mila euro accesi per l’acquisto, la ristrutturazione o la costruzione dell’abitazione principale. Il piano partito il 1 febbraio porterà alla sospensione, fino al 31 gennaio 2011 di moltissimi mutui immobiliari.

Fonte: http://www3.varesenews.it/economia/articolo.php?id=186654


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>