Home » Mutui, Prestiti e finanziamenti

Contributi casa a fondo perduto

27 luglio 2010
Pubblicità

Arriva ancora una seconda graduatoria di merito per tutti gli aventi diritto ad un sostengo a fondo perduto per l’acquisto di una casa. Il limite massimo finanziabile per ogni nucleo familiare è di 25 mila euro, non una cifra esagerata ma un bell’aiuto per una famiglia in difficoltà. Il prestito a fondo perduto potrà essere utilizzato per l’acquisto e la ristrutturazione di una prima casa ad uso residenziale.

Gli aventi diritto cono circa 1728 famiglie, lo ha reso noto la Regione Sardegna detentrice del Servizio Edilizia Residenziale dell’Assessorato regionale che ha deciso di erogare il denaro e destinarlo a questo specifico utilizzo. Adesso sarà cura dei richiedenti presentare domanda completa di documentazione attestante i requisiti di ammissibilità e poi attendere l’erogazione del denaro.

L’iniziativa è sicuramente uno dei pochi passi concreti delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle famiglie in reale difficoltà ma è ancora troppo circoscritto ad un basso numero di utenti. Ogni dettaglio sulle graduatorie di esclusi e inclusi in elenco aventi diritto e sulle modalità di consegna dei documenti necessari a procedere può essere trovato sul sito ufficiale della Regione Sardegna.

Fonte: http://mutui.vostrisoldi.it/articolo/prima-casa-contributi-a-fondo-perduto-in-sardegna/6323


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>