Home » Mutui

Comparare i mutui online con Mutui.it

1 aprile 2010
Pubblicità

Non c’è due senza tre. Dopo Mutuionline e Supermoney spunta un nuovo sito di comparazione dei mutui e non poteva che chamarsi .

Il portale è un servizio di Assicurazione.it S.r.l, mediatore creditizio iscritto all’Albo e regolamentato dalla Banca d’Italia. Anche Mutui.it svolge attività di broker e grazie agli accordi stipulati con alcune banche italiane è in grado di confrontare le offerte di mutuo e inoltrare la richiesta direttamente all’istituto di credito convenzionato.

La procedura di comparazione è la stessa utilizzata da e Supermoney: sulla base dei dati personali, della tipologia di mutuo e all’importo del finanziamento, il sistema di Mutui.it mostra i costi e le condizioni previste per ogni prodotto proposto.

Lo abbiamo provato per voi per valutare la quantità e la qualità delle convenzioni stipulate con le banche. Abbiamo pensato di utilizzare lo stesso profilo e gli stessi dati che avevamo inserito già nei form di ricerca degli altri due portali di comparazione: in questo modo potrete scegliere voi a quale sito affidarvi nella ricerca del miglior mutuo.

Abbiamo chiesto a Mutui.it di mostrarci le offerte di mutuo per l’acquisto della prima casa per un lavoratore dipendente di 33 anni con un contratto a tempo indeterminato e un reddito mensile netto di 1300 euro. Il valore dell’immobile è di 200.000 euro mentre il finanziamento ammonta a 160.000 euro; il tasso è fisso e la durata è di 30 anni.

Rispetto agli altri due siti, Mutui.it ha l’offerta comparativa più limitata eppure è l’unico a proporre i mutui  di Barclays e Banca Credem: la prima con una rata 890,48 con Taeg Isc di 5,49% e spese iniziali pari 635 euro, la seconda con rata di 915,50 euro e spese iniziali complessive di ben 2000 euro.

E veniamo a Mutuo Spensierato di BNL. Quest’offerta è presente anche nelle comparazioni di MutuiOnline e ed quindi l’unica su cui possiamo effettuare un confronto e valutare la convenienza di Mutui.it.
Dai risultati della ricerca, Mutuonline si conferma il portale più conveniente mentre Supermoney con una rata più cara di oltre 100 euro diventa, tra i tre, il meno economico. Mutui.it si piazza al secondo posto con una rata intermedia di 923,58 euro e un tasso del 5,90%.

  MutuiOnline Supermoney Mutui.iT
BNL – Mutuo Spensierato  
Rata 858,91 euro 963,4 euro 923,58
Spese iniziali 1.610 450 euro 1610
Taeg 5,27% 6,31% 5,90%

fonte: www.mutui.it


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Daniele Mazzini ha scritto:

    Volevo segnalare anche il sito mutuostudio.com , che non è alternativo a quelli come mutuionline o mutui.it, ma complementare: ottenuti i dati delle offerte da quei siti, si possono fare simulazioni con diversi scenari dei tassi euribor e confrontare “veramente” i diversi tipi di tasso variabile (puro, con cap, a rata costante) tra loro e con il tasso fisso. Spero sia utile.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>