Home » BANCHE MUTUI, Carispezia, Mutui, Mutui a Tasso Variabile, Prestiti e finanziamenti

CARISPEZIA GRAN MUTUO CAMBIO SCELTA

26 gennaio 2012
Pubblicità

Trattasi di un finanziamento a medio/lungo termine di durata compresa tra 10 e 30 anni, rivolto a privati rientranti nella definizione di consumatore, per l’acquisto di per uso abitativo.
Il mutuo prevede alla stipula il pagamento d’interessi determinati in base ad un tasso variabile.
Con richiesta scritta, da far pervenire alla filiale almeno 10 giorni prima dello scadere della ventiquattresima rata di (ossia ogni 2 anni), il cliente può richiedere la sostituzione del tasso variabile con quello . Tale tasso sarà applicato alle successive 24 rate, allo scadere delle quali, con lo stesso preavviso e modalità, il cliente potrà richiedere l’applicazione del tasso variabile. La facoltà di sostituzione del tasso potrà essere esercitata nelle stesse modalità e termini allo scadere delle successive 24 rate e così di seguito fino al termine dell’.
In caso di mancata richiesta di sostituzione del tasso, rimarrà in vigore, per le 24 rate successive, la stessa tipologia di tasso prevista per le precedenti 24 rate ed i parametri di riferimento che determinano il tasso si aggiornano con le seguenti modalità: in caso di conferma della tipologia a tasso variabile, l’Euribor 3 mesi continua ad essere aggiornato con la periodicità trimestrale così come previsto nella sezione Principali Condizioni Economiche, in caso di conferma della tipologia a tasso fisso, l’IRS 2 anni si aggiorna all’inizio di ciascun periodo di 24 rate, così come previsto nella sezione Principali. Per usufruire di questo mutuo è necessario che, alla scadenza dello stesso, l’età del mutuatario non sia superiore a 75 anni.
Tra i principali rischi, vanno tenuti presenti:
• possibilità di variazione del tasso di interesse per i periodi durante i quali il mutuatario avrà scelto la tipologia di tasso variabile, in aumento rispetto al tasso di partenza, con conseguente aumento dell’importo delle rate;
• per i periodi durante i quali il mutuatario avrà scelto la tipologia di tasso fisso,impossibilità per la durata delle 24 rate, di beneficiare delle eventuali al ribasso;
• possibilità di rialzo del parametro IRS 2 anni allo scadere di un periodo di 24 rate a tasso fisso, con conseguente aumento dell’importo delle successive 24 rate, qualora sia confermata la stessa tipologia di tasso;
• variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche, ove contrattualmente previsto.

CONDIZIONI ECONOMICHE DEL MUTUO

Il TAEG varia in funzione dell’importo, nonché della durata del finanziamento: in caso di mutuo decennale di euro 100.000, con rimborso mensile, si assesterà al 5,308% (tasso variabile, parametro Euribor 360 3 mesi). Il TAN, invece, è dato dalla somma tra parametro di indicizzazione e spread vigente. Esemplificativamente, ipotizzando un mutuo di euro 100.000,00:
• mutuo decennale-tasso di riferimento 4,672-rata mensile euro 1.044,70;
• mutuo ventennale-tasso di riferimento 4,672%- rata mensile euro 641,97;
• mutuo trentennale-tasso di riferimento 5,172%-rata mensile euro 547,38.

Gli esempi di cui sopra non contemplano eventuali variazioni del tasso di riferimento su base biennale.

SPESE ACCESSORIE DEL MUTUO

Si segnalano: istruttoria (euro 1000,00), incasso rata (1,20 euro per rata mensile), avviso scadenza rata (euro 2,60), invio comunicazioni (0,85 euro), perizia tecnica (a carico del mutuatario, in base alla tariffa stabilita dal tecnico abilitato), imposta sostitutiva (0,25% dell’importo erogato).

ASSICURAZIONE IMMOBILE

Gran Mutuo Cambio Scelta predispone anche una lista di polizza assicurative facoltative:

• Polizza Multirischi di CACI – Crédit Agricole Creditor Insurance, che copre il debito residuo del mutuo in caso di decesso del mutuatario assicurato, di una sua invalidità totale permanente o di una malattia grave; in caso di inabilità temporanea totale e perdita d’impiego, viene garantito il pagamento delle rate per un periodo definito; il premio unico anticipato dovuto alla Compagnia varia in relazione alla durata e all’importo del finanziamento.
• Polizza Vita di CACI – Crédit Agricole Creditor Insurance, che copre il debito residuo del mutuo in caso di decesso del mutuatario assicurato; il premio unico anticipato dovuto alla Compagnia varia in relazione alla durata e all’importo del finanziamento.
• Polizza “Ramo Danni” di CNP, offre a tutti l’invalidità permanente da infortunio e una ulteriore copertura aggiuntiva in funzione dell’attività lavorativa del mutuatario assicurato (perdita d’impiego, malattia grave o inabilità temporanea totale; il premio unico anticipato dovuto alla Compagnia varia in relazione alla durata e all’importo del finanziamento.
• CAP – Copertura Rischi finanziari -Copertura finanziaria che garantisce l’applicazione di un tasso massimo a fronte dell’eventuale scelta di un mutuo a tasso variabile.

ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO

Il cliente può estinguere anticipatamente in tutto o in parte il mutuo senza dover pagare alcuna penale, compenso od onere aggiuntivo. L’estinzione totale comporta la chiusura del rapporto contrattuale con la restituzione del capitale ancora dovuto prima della scadenza del mutuo.

 


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>