Home » Guide

Guida alla Cessione del Quinto

2 luglio 2009
Pubblicità

cessione-del-quintoLa dello stipendio è un prestito, non finalizzato, destinato a dipendenti e pensionati. Prevede rate di importo fisso non superiori alla quinta parte dello stipendio netto che vengono rimborsate con trattenuta diretta sulla busta paga o sulla pensione. L’istituto di credito quindi riceve i rimborsi direttamente dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico.

Trattandosi di finanziamento garantito dal TFR cumulato e dalle polizze assicurative obbligatorie, la banca o finanziaria può concedere importi e durate maggiori rispetto a quelle dei prestiti personali. La durata massima del finanziamento è di 120 mesi.

Garanzie
la garanzia principale è rappresentata dalla stabilità del posto di lavoro, infatti le rate vengono trattenute direttamente dalla busta paga. In caso di insolvenza la banca o la finanziaria può contare sul TFR (Trattamento di Fine Rapporto) e dalle polizze assicurative – rischio vita e rischio impiego.

Chi può richiederlo
La cessione del quinto nasce con il Dpr 180 del 5.1.1950 per i dipendenti di amminiztrazioni pubbliche ma può essere richiesta da tutti i dipendenti di aziende private. Inoltre dal 2005 possono accedere a questo tipo di prestito anche i pensionati.

fonte testo: www.zonaprestiti.com


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

8 commenti »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>