Home » Professionisti e Imprese

Moratoria debiti pmi un prestito a tasso zero

20 aprile 2010
Pubblicità

In molti articoli abbiamo illustrato la cosiddetta moratoria debiti per le , ovvero la possibilità per le aziende in bisogno di liquidità, di aderire ad un processo di sospensione dei debiti che sarebbe durato un anno e che era stato istituito dal governo italiano in associazione con l’ (Associazione Bancaria Italiana). In si sono spinti anche oltre e, su proposta dell’assessore al bilancio La Spisa, hanno varato un provvedimento che permette alle pmi di beneficiare di un prolungamento della sospensione. In aggiunta alle aziende corrispondenti ai canoni, sarà offerto un ulteriore prestito ca tasso zero.

Il provvedimento sul microcredito - ha sottolineato il presidente della Sfirs Antonio Tilocca – ha a disposizione 40 milioni di euro per consentire ai soggetti svantaggiati che non trovano riscontro negli istituti finanziari un prestito a tasso zero per un importo sino a 25.000 euro. L’estensione della moratoria sui debiti, poi, consente alle piccole e medie imprese che hanno gia’ usufruito di agevolazioni pubbliche di beneficiare della sospensione dei debiti“.

Fonte: http://www.agi.it/cagliari/notizie/201004141010-pol-rca1013-credito_sardegna_si_a_estensione_moratoria_abi_su_debiti_pmi


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>