Home » Annunci di Lavoro, Professionisti e Imprese

Bando “Italia degli innovatori 2011″

28 dicembre 2010
Pubblicità

bando "Italia degli innovatori 2011"Bando “Italia degli innovatori 2011” dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione in collaborazione con il Dipartimento per la digitalizzazione della pubblica amministrazione e l’innovazione tecnologica, per il biennio 2011-2012, per far emergere i migliori esempi dell’innovazione e dell’eccellenza tecnologica italiana.

Finalità del bando

Italia degli Innovatori intende, all’interno delle diverse iniziative:

  • realizzare una mostra tematica multimediale che racconti le eccellenze tecnologiche italiane;
  • organizzare la partecipazione ad eventi seminariali e convegnistici per la promozione delle tecnologie per l’innovazione italiane;
  • promuovere gli innovatori selezionati nel panorama internazionale attraverso l’organizzazione di incontri business to business;
  • svolgere attività di comunicazione al fine di promuovere presso il più ampio pubblico l’immagine dell’Italia come Paese dell’innovazione.

Chi può partecipare?

Possono partecipare, inviando la propria manifestazione di interesse, soggetti italiani (imprese, consorzi, università, centri di ricerca, parchi scientifici e tecnologici, enti pubblici) che abbiano realizzato prodotti o servizi innovativi, già commercializzati o in fase di commercializzazione.

Caratteristiche delle innovazioni

Le innovazioni che saranno prese in considerazione per l’inserimento nell’iniziativa dovranno riguardare l’innovazione e la diffusione di nuove tecnologie.

A mero titolo di esempio (non esaustivo), le innovazioni potranno riguardare i seguenti ambiti di applicazione:

  • architettura, urbanistica e conservazione del patrimonio storico;
  • agricoltura sostenibile;
  • risparmio energetico;
  • energie rinnovabili;
  • ambiente;
  • tutela delle acque;
  • protezione civile;
  • logistica e mobilità;
  • sicurezza;
  • salute, chimica e farmaceutica;
  • robotica civile e industriale;
  • applicazioni per la casa e domotica;
  • e-government, processi amministrativi e servizi al cittadino;
  • comunicazioni e media;
  • processi produttivi.

Benefici

Il Comitato selezionerà le innovazioni da valorizzare nelle forme più consone all’innovazione stessa. Tale valorizzazione potrà avvenire, mediante accordi successivi con i proponenti, sulla base di una o più delle seguenti formule:

  • proiezione/esposizione di filmati/video o foto;
  • inserimento in cataloghi multilingue;
  • partecipazione ad incontri tematici o bilaterali per lo sviluppo di relazioni imprenditoriali;
  • coinvolgimento nel piano di comunicazione globale dell’iniziativa.

Ogni innovazione selezionata sarà inserita nella mostra multimediale che sarà esibita in tutte le manifestazioni oggetto dell’iniziativa. Gli innovatori selezionati dovranno indicare successivamente, se interessati, per quali eventi intenderanno partecipare agli incontri business to business che saranno organizzati.

Paesi obiettivo

L’iniziativa si svolgerà all’interno delle manifestazioni previste per le seguenti iniziative del governo Italiano:

  • Anno dell’Italia in Russia 2011
  • Anno dell’Italia in Brasile 2011
  • Expo di Yeosu 2012, Corea del Sud
  • Expo di Venlo 2012, Paesi Bassi
  • Accordo di Scambio Tecnologico Italia – Messico 2012
  • per la Cina, nell’ambito dei rapporti istituzionali seguenti all’iniziativa Italia degli Innovatori tenutasi in occasione dell’Expo di Shanghai 2010 e delle iniziative di scambio tecnologico avviate con l’accordo firmato dal Ministro Brunetta e il Ministro Wan Gang il 7 ottobre 2010.

Nel corso dell’anno potranno essere individuati altri paesi di interesse per l’iniziativa che saranno comunicati in fase successiva.

Presentazione della domanda

I proponenti possono inviare la propria manifestazione di interesse effettuando la registrazione on line nella sezione “Italia degli innovatori” sul sito dell’Agenzia dell’Innovazione e compilando – in tutte le sue parti – a questo indirizzo, la scheda di adesione all’iniziativa in italiano e in inglese entro e non oltre il 28 febbraio 2011.

Allegati

Il Bando e la modulistica sono disponibili a questo indirizzo.

fonte: i-dome.com


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>