Home » Finanziamenti Pubblici

Veneto: incentivi per il trasporto alternativo

18 febbraio 2010

Iniziative a chilometro zero, riduzione dei packaging, imballi biodegradabili, sono tanti i progetti lanciati in questi ultimi anni per abbattere il costo del trasporto – e quindi del prodotto finale – ma soprattutto per salvaguardare, allo stesso tempo, l’ambiente delle nostre città troppo spesso intasate da TIR e traffico commerciale.

Usare mezzi di trasporto alternativo conviene, fa bene all’ambiente, fa bene al traffico cittadino e fa bene anche alle tasche, è per questo che la Regione ad esempio, ha stanziato 720.000 euro distribuiti attraverso Sistemi Territoriali, per incentivare l’uso del percorso ferroviario e navale per il trasporto commerciale. Percorsi navigabili e ferroviari infatti, hanno un minore impatto ambientale e diminuiscono il problema degli ingorghi stradali.

Grazie alla proposta, che prevede agevolazioni tariffarie per chi utilizza canali alternativi per il trasporto merci in origine o destinazione Veneto, saranno distribuiti ben 720 mila euro; le quote destinate saranno avranno diversi ammontari a seconda delle distanze percorse. Gli incentivi sono infatti divisi in fasce chilometriche e tenendo presente il peso in tonnellate della consegna. La durata dell’incentivo sarà di due anni durante i quali la Regione si aspetta enormi benefici su tutto il territorio e sotto diversi punti di vista. Sembra che già diverse aziende abbiano fatto domanda per l’agevolazione che abbatterebbe di molto il costo del trasporto e siano pronte a lanciarsi in questa nuova sfida.

Fonte: http://www.trasportoeuropa.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3688

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>