Home » Finanziamenti Pubblici

Incentivi statali attenti alle truffe

9 aprile 2010

Con i nuovi è necessario avere un occhio di riguardo per le condizioni di accesso al fine di evitare spiacevoli malintesi. In particolare dal prossimo 15 aprile saranno attivi gli incentivi dedicati alle eco-case, particolarmente allettanti ma da considerare in dettaglio; un esempio per tutti è la clausola relativa allo sconto di 5.000 euro sulle case di classe energetica B che devono, però soddisfare alcune condizioni, ovvero, essere di nuova costruzione o in alternativa essere utilizzate come prima abitazione ad uso residenziale. 60 miloni in totale che fanno molto gola agli italiani in cerca di casa, che rischiano però di non vedere mai un euro a causa di poca accortenza negli acquisti.

Ma anche nel caso deglii incentivi cucine, elettrodomestici, e moto bisogna stare attenti, in praticolare, come spesso accade per i saldi, è possibile che alcuni commercianti poco corretti decidano di dare una ritoccata all’insù ai prezzi per guadagnare maggiormente dalla vendita; sarebbe quindi importante controllare che i prezzi di vendita siano gli stessi del periodo pre-incentivo. Ogni tentativo di ritocco e quindi di truffa può essere segnalato alla Polizia municipale o alla Guardia di finanza, questo eviterà che a guadagnarci siano solo i commercianti, e ben due volte, mentre a perderci sia lo stato e soprattutto le famiglie che invece dovrebbero essere sostenute.

Fonte: http://vostrisoldi.it/articolo/incentivi-eco-case-occhio-alle-condizioni/4677/

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>