Home » Finanziamenti Pubblici

Incentivi statali alla ricerca, l’Ocse boccia l’Italia

16 marzo 2010
Pubblicità

Gli incentivi non bastano, in particolare quelli dedicati allo sviluppo ed alla ricerca di nuove tecnologie applicabili al mondo dell’industria.  Secondo una ricerca dell’Istituto di studi e analisi economica tra i membri dell’Ocse, l’Italia è al 21esimo posto con solo l’1,8% del pil reinvestito in ricerca per le grandi imprese.

Va un po’ meglio la classifica di investimenti in se si prendono in considerazione le piccole e medie imprese, in questo caso l’Italia sale al 14esimo posto in classifica.

Sempre secondo la stessa fonte, solo il 40% della spesa investita nel settore è erogata da privati. Dove è finito il richiamo del Consiglio Europeo che chiedeva agli stati membri un investimento in ricerca e sviluppo pari al 3% del prodotto interno lordo? Secondo i dati interni del Ministero dello Sviluppo Economico lo scorso anno si è chiuso con ben il 25% delle quote dedicate ai finanziamenti pubblici alle imprese mobilitato per il settore R&S, ma sembra che il valore assoluto dei capitali erogati non sia per nulla soddisfacente. L’Isea lancia un monito “il decreto sviluppo in itinere e l’attesa riforma del sistema agli aiuti alle imprese proseguano ulteriormente nell’incentivazione dei processi di innovazione a sostegno della competizione internazionale”.

Fonte: http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=1079548


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>