Home » Finanziamenti Pubblici

Cervelli in fuga arrivano i finanziamenti

25 marzo 2010

La fuga dei cervelli, lo sappiamo tutti, è un fenomeno sempre più diffuso in Italia; i ricercatori non trovano finanziamenti e preferiscono emigrare. Gli istituti internazionali se ne sono accorti e fanno manbassa delle nostre capacità di raziocinio. Un bando da 28 mlioni di euro, per porre rimedio a ciò, ha premiato 54 ricercatori under 40 con finanziamenti dedicati ai loro progetti migliori.

Al bando hanno risposto 997 persone, i migliori 54 sono stati scelti dal Ministero della Salute Italiano. All’insegna della trasparenza a scegliere i migliori progetti sono stati i nostri “ruba-talenti” stranieri ovvero una ditta americana, il National Institutes of Health diretto da Toni Scarpa. Ogni studio presentato a bando è stato dirottato al voto di un arbitro esperto senza altri dettagli che potessero identificare il ricercatore sotto esame.  «È una rivoluzione epocale – la ribattezza Fazio - È stato possibile tracciare la prima mappa delle eccellenze. Ora sappiamo chi sono e dove lavorano i bravi».

500.000 euro in 3 anni a fondo perduto è il prestito erogato ai più bravi, biomedici ma anche esperti di altri ambiti assistenziali. «E’ un cambiamento radicale in Italia – osserva il ministero – Oggi la maggior parte dei progetti, supportati da istituzioni e enti, sono selezionati con criteri eterogenei, ad esempio aree tematiche, distribuzioni geografiche, in base dunque a preassegnazione che non sempre premia i migliori. Un passo particolarmente importante sia per innovatività e rigore senza precedenti, sia per la necessità di sostenere i giovani talenti“.

Fonte: http://www.corriere.it/salute/10_marzo_21/ricerca-de-bac_c7dec482-3538-11df-b226-00144f02aabe.shtml

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>