Home » Cessione del quinto

Quanto si paga per estinguere un prestito in anticipo?

9 aprile 2010

Capita a tutti prima o poi di trovarsi in un periodo di ristrettezza economica e magari di dover richiedere un prestito per far fronte ad esigenze impreviste. Di solito una delle forme di prestito più richieste in questi casi è la dello stipendio o della pensione, un prestito che può arrivare fino a 60.000 euro da restituire a tasso fisso con una rata mensile pari ad un quinto del proprio stipendio netto.

Capita però che dopo aver pagato per alcuni mesi o anni il proprio debito si decida di estinguerlo totalmente grazie all’afflusso improvviso di nuova liquidità.

Come si richiede l’estinziona anticipata della cessione del quinto dello stipendio?

La legge italiana da questa possibilità, in questo caso il cliente sarà tenuto a rimborsare solo il capitale residuo alla scadenza del prestito e non gli interessi su questo capitale che palesemente non sono ancora maturati. C’è però da considerare, nei nostri calcoli, la possibilità di una penale (che solitamente non supera l’1% del capitale) che viene richiesta per . Per estinguere il debito basta richiedere all’ente finanziario erogatore il conto estintivo rerlativo al finanziamento in corso che dovrà esserci erogato entro 10 giorni dalla ricezione della richiesta e procedere ad un versamento pari al saldo indicato.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>