Home » Cessione del quinto

Creditzone, il nuovo player della cessione del quinto

25 novembre 2009
Pubblicità

creditzoneUn nuovo player fa il suo ingresso nel mercato della . Si chiama Creditzone, ed è nata a dicembre del 2008 dalla fusione di Saro S.p.A. e Kema Finanziaria S.p.A., due importati canali di vendita del gruppo S.p.A.

Grazie all’esperienza pluriennale delle due realtà, Creditzone si propone al mercato come punto di riferimento per i finanziamenti a favore dei lavoratori dipendenti e dei pensionati, offrendo soluzioni finanziarie personalizzate e una consulenza tecnico legale gratuita.

Nata da meno di un anno, conta 150 dipendenti e una presenza capillare su tutto il territorio italiano, in parte eredità di  SARO per il centro-nord e Kema Finanziaria per il Sud.

Ad oggi sono 41 i punti vendita: 32 distribuiscono i propri prodotti finanziari in via diretta, 9 in franchising, ma il piano industriale Creditzone prevede il raggiungimento entro il 2011 di circa 100 negozi finanziari collocati su tutto il territorio nazionale, in grado di erogare direttamente i finanziamenti alla propria clientela e di fornire risposte ad esigenze specifiche e personalizzate.
 
Oltre alla cessione del quinto, Creditzone offre delega di pagamento, prestiti personali da 1000 a 10.000 euro con durate da 12 a 48 mesi( la società erogante è BBVA) e prestiti vitalizi da 32.000 a 350.000 euro.

fonte: http://www.creditzone.it/index.php


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Gianni ha scritto:

    La GoFinancial Srl con sede a Bergamo e altre sedi non autorizzate e legalmente fuorilegge, tra cui la sede di Ragusa, non pagano.
    Fate attenzione, perche’ non pagano i collaboratori, questa societa’ sparira’ presto dal mercato per provvedimenti della Banca D’ Italia

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>