Home » Cessione del quinto

Cessione del quinto: Obblighi semplificati per dipendenti pubblici

27 aprile 2010
Pubblicità

In caso di richiesta di cessione del quinto dello stipendio, solo i dipendenti della pubblica amministrazione potranno godere delle semplificazioni nelle procedure di controllo di antiriciclaggio, ma a condizione che la non avvenga tramite agenti mediatori o società finanziarie.
Per tutti gli altri resta l’obbligo di fornire informazioni necessarie all’identificazione e alla registrazione da parte dell’amministrazione finanziaria.

Secondo quanto previsto dal nuovo Testo Unico antiriciclaggio, gli intermediari finanziari e bancari sono tenuti a rispettare gli obblighi di verifica delle clientela per prevenire il riciclaggio dei proventi di attività criminose e il finanziamento del terrorismo.

In particolare gli intermediari finanziari hanno il dovere di identificare il cliente e verificarne l’identità sulla base di documenti, dati o informazioni ottenuti da una fonte affidabile e indipendente; identificare l’eventuale titolare effettivo e verificarne l’identità; ottenere informazioni sullo scopo e sulla natura prevista del rapporto continuativo o della prestazione professionale; svolgere un controllo costante nel corso del rapporto continuativo o della prestazione professionale.

Ora però i tecnici del Ministero dell’Economia stanno preparando un decreto in cui sono state fissate alcune regole per la semplificazione degli obblighi di verifica della clientela.  In caso di cessione del quinto:
•    non devono esserci intermediari tra il dipendente e l’erogazione del servizio
•    deve essere mantenuta la base contrattuale scritta e il limite predeterminato di valore massimo per prodotto.
•    l’esecuzione delle operazioni deve avvenire tramite conto del cliente presso un ente creditizio a cui si applica la direttiva antiriciclaggio.

fonte: ItaliaOggi 24 aprile 2010


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • roberto ha scritto:

    Sono un mediatore creditizio che a questo punto, pone al Governo un questito:
    Visto che state facendo di tutto per eliminare mediatori ed agenti, con decreti che favoricono le banche, a questo punto io chiudo la mia attività, non verso ne inps/enasarco e tasse varie, licenzio i 2 dipendenti e voi mi date un posto statale !!!!! Cosa ve ne pare??????

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>