Home » BANCHE MUTUI, Cariparma - Gruppo Crédit Agricole

CREDIT AGRICOLE: UN MUTUO “CHIARO E CERTO”

16 novembre 2011
Pubblicità

 Tra le svariate tipologie di finanziamento volte all’acquisto della prima casa offerte dal gruppo bancario Cariparma-Crèdit Agricole, è doveroso indicare “Mutuo Chiaro e Certo”. Tale formula di finanziamento, a medio-lungo termine, può avere durata compresa tra i 10 ed i 30 anni (con scadenze intermedie fisse a 15, 20, 25 anni) ed è esclusivamente rivolto a clienti/consumatori la cui età non sia superiore ai 75 anni alla data di scadenza del mutuo. Un’ulteriore condizione per accedere ed usufruire del finanziamento, è la presenza contestuale obbligatoria, dei seguenti prodotti:

- conto corrente, da scegliere fra le tipologie proposte dalla banca, qualora il mutuatario non sia già titolare di un c/c presso la stessa, sul quale saranno addebitate le rate;
- Polizza “Protezione Casa”, comprendente polizza incendio e scoppio, Responsabilità civile, Furto e rapina in abitazione, ovvero una polizza incendio e scoppio fornita dal Cliente, purché con vincolo a favore della Banca.

Mutuo Chiaro e Certo dispone di un piano di ammortamento corredato da rate periodiche (mensili o trimestrali) comprensive di capitale ed interessi, con scadenza pari all’ultimo giorno di ogni mese o trimestre solare . Il finanziamento è regolato a tasso variabile e ciò giustificherebbe eventuali variazioni del tasso d’interesse e dell’importo rateale, con il primo indicizzato al parametro Euribor 360 a 3 mesi, a cui va addizionato uno spread riferito all’intera durata del finanziamento richiesto. In caso di rialzo dei tassi, il tasso d’interesse applicato al mutuo non potrà comunque superare la soglia definita in contratto (c.d. tasso massimo applicabile, fissato a 5,80%, quale somma tra parametro e spread). Con questa tipologia di mutuo il cliente può quindi beneficiare di eventuali diminuzioni dei tassi, tutelandosi in caso di futuri rialzi. L’importo massimo finanziabile non può eccedere i 300.000 euro e, nel dettaglio, l’80% del valore dell’immobile soggetto a perizia.

Condizioni economiche

In caso di finanziamento ventennale pari ad euro 100.000, il Taeg si assesterebbe al 5,397% , mentre il Tan sarebbe così modulato:

- mutuo da 5 a 20 anni, spread al 3,40% e Tan al 4,928%; (Euribor 360 a 3 mesi)
- mutuo da 21 a 30 anni, spread al 4,00% e Tan al 5,528% (Euribor 360 a 3 mesi).
Entrambi i valori calcolati sono privi di CPI.

Ecco, esemplificativamente, un eventuale piano rimborso: in caso di finanziamento decennale, il tasso d’interesse applicato sarà del 4,928% e la rata mensile ammonterà ad euro 1.057,14; in caso di mutuo ventennale, con tasso d’interesse, anche in questo caso,del 4,928%, si corrisponderanno mensilmente euro 655,98; infine, in caso di mutuo trentennale, con tasso d’interesse del 5,528%, la rata mensile sarà pari a 569,55 euro.

L’importo mensile è soggetto a variazione in caso di aumento/riduzione biennale del tasso d’interesse.

Le spese accessorie richieste, sono quelle di rito: istruttoria (pari ad euro 1.000), perizia (a totale carico del mutuatario, che le regolerà direttamente con il perito prescelto), invio comunicazioni annuali ((euro 0,85 se in formato cartaceo, euro 0 se trasmesse telematicamente), incasso rata (euro 1,20 per rata con periodicità mensile, euro 2,40 se trimestrale), assicurazione obbligatoria contro incendio, scoppio, nel caso in cui il cliente sottoscriva la polizza assicurativa Protezione Casa di Crédit Agricole Assicurazioni (Premio Periodico Annuo a totale carico del mutuatario e variabile in relazione ai valori assicurati).
In caso di estinzione anticipata, non è richiesta penale alcuna. L’estinzione totale comporta la chiusura del rapporto contrattuale con la restituzione del capitale dovuto, prima della scadenza del contratto.

Circa i possibili rischi/vantaggi del finanziamento ivi considerato, appare chiaro che vanno tenute presenti
le eventuali variazione del tasso di interesse,in aumento rispetto al tasso di partenza, con conseguente aumento dell’importo delle rate fino al limite massimo determinato dal tasso massimo applicabile. Tuttavia, un finanziamento a tasso variabile quale è “Mutuo chiaro e certo”, consente di adattarsi, favorevolmente, alle eventuali fluttuazioni positive del mercato finanziario, con la possibilità di assistere ad un sostanziale riduzione delle rate mensili.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>