Home » Leasing

Leasint, navi, aerei ed elicotteri il leasing di Intesa San Paolo

10 marzo 2010
Pubblicità

È uno strumento sempre più diffuso quello del per permettere l’utilizzo di prodotti costosi a prezzi vantaggiosi senza il ricorso a prestiti, grazie ad una sorta di affitto mensile con opzione di riscatto finale.

, società di leasing del Gruppo , propone persino il leasing aeronavale rivolto alle imprese in possesso dei requisiti per l’esercenza o armamento dei beni oggetto dell’operazione, per l’acquisto di navi, aerei, elicotteri e treni strumentali all’attività svolta dall’utilizzatore. Veicoli navali ed aerei richiesti in leasing possono avere qualsiasi origine, italiana o estera, a differenza di altre aziende, Leasint permette, previa attenta valutazione caso per caso, la cessione in leasing di prodotti usati oltre che nuovi. Il leasing permette di utilizzare l’oggetto o gli oggetti in questione senza effettuare un acquisto, ma sborsando una quota mensile, trimestrale, o ad altra cadenza ed eventualmente finalizzando l’acquisto a costo vantaggioso al termine del contratto.

Leasint attua un tasso di leasing massimo del 16,50% sul valore del bene; il tasso effettivo finale varia a seconda del costo del bene e delle sue condizioni.

Fonte: http://www.leasint.it/prodotti/Leasing-aeronavale.asp


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>