Home » Leasing

Leasing: tra il noleggio e l’acquisto

29 aprile 2010

Il leasing è una particolare forma di “noleggio” a scopo di acquisto. Nel contratto di è previsto, infatti, l’usufrutto di un bene mobile o immobile a fronte del pagamento di una rata costante nel tempo, per un periodo di tempo concordato tra le parti.

A termine di tale periodo di usufrutto le parti possono decidere di recedere il contratto o, al contrario, l’utilizzatore del bene può effettuare l’acquisto dell’oggetto versando una quota concordata in precedenza divenendo così proprietario del bene precedentemente detenuto in formula di leasing.

A differenza dell’acquisto a rate, il contratto di leasing può essere sciolto in qualsiasi momento semplicemente restituendo il bene in oggetto ed interrompendo i pagamenti rateali senza che le parti incorrano in penali (salvo diversa pattuizione).

Inoltre questa forma di acquisto posticipato permette l’applicazione di una serie di vantaggi fiscali e non intacca la liquidità aziendale. Un contratto di leasing può applicarsi sia a privati che ad aziende e liberi professionisti, con alcune limitazioni legali per le Aziende a carattere pubblico.

A seconda del bene cui si applica il contratto, il leasing può cambiare definizione:

  • leasing strumentale
  • leasing targato
  • leasing energia
  • lease-back
  • lease wet
  • lease dry

FONTE: http://it.wikipedia.org/wiki/Leasing

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>