Home » Assicurazioni

Aumento dei Prezzi RcAuto: Interviene l’Antitrust

18 maggio 2010
Pubblicità

L’ ha deciso di avviare un’indagine conoscitiva sui costi del settore RcAuto, per verificare l’andamento dei prezzi e “le possibili implicazioni concorrenziali della disciplina attuativa della procedura di risarcimento diretto”.

A destare le preoccupazioni dell’Authority presieduta da Antonio Catricalà sono stati gli ingiustificati rincari di un settore che nel 2009 ha superato i 17 miliardi di euro di raccolta premi: le polizze Rc Auto dal 2009 al 2010 sarebbero aumentate del 15%, quelle per i ciclomotori del 22% e di oltre il 30% le assicurazioni dei motocicli.
Secondo rilevazioni Istat nel 2007 una famiglia media ha speso 940 euro per coprire l’auto dai danni, una somma pari all’1,2 % del Pil.

«Analizzeremo le diverse politiche di controllo dei costi dei risarcimenti adottati dalle compagnie – si legge in una nota dell’Antitrust - le politiche commerciali effettuate in termini di ristrutturazione dei portafogli clienti, aree del territorio nazionale coperte, tipologie di veicoli assicurati e rischi assunti, con conseguenti effetti sulla domanda e sul confronto competitivo dell’offerta».

I rincari del settore avevano allertato anche l’, l’istituto di sorveglianza sulle assicurazioni che, nel mese di febbraio, aveva avviato “un’indagine sulla consistenza ed efficienza delle strutture liquidative delle imprese che sono la principale leva di controllo diretto dei costi, dei flussi finanziari in uscita e, quindi, dei prezzi praticati.”

Nella sua analisi l’Authority si avvarrà dei dati rilevati dall’Isvap per avviare un intervento correttivo.

Fonte: Il Sole 24 Ore del 18 maggio 2010


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>